Giovedì, 21 Novembre 2019
A-   A   A+
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

pernumia“La notizia che nei residenti nelle zone limitrofe alla famigerata C&C di Pernumia i medici di base abbiano riscontrato un aumento delle neoplasie rende ancora più preoccupante una situazione che pare non vedere una luce in fondo al tunnel. Ciò mi preoccupa molto, anche perché il Ministero dell’Ambiente pare completamente disinteressato alla questione”. Questo il pensiero di Silvia

Benedetti, portavoce del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati, che spiega: “posso affermare ciò in quanto quest’ estate, prima della crisi agostana dell’esecutivo gialloverde, inviai una PEC a Costa chiedendo un suo intervento ed offrendomi di accompagnarlo sul sito affinché si rendesse conto personalmente della tragica situazione. L’auspicio era che perlomeno si interessasse alla questione, dopo che l’emendamento da me presentato al DEF 2019 per finanziare la bonifica era stato bocciato. Sinora vi è stato solo silenzio, con il Ministro che così facendo sta ignorando non me ma i cittadini che convivono da anni con una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Siamo in autunno, periodo nel quale la possibilità di esondazione del Vigenzone aumenta esponenzialmente con il conseguente rischio che i veleni contenuti nei capannoni da anni arrivino sino in laguna a Venezia." "Non si può più attendere oltre per completare una bonifica solo iniziata dalla Regione Veneto" termina la deputata: "spero il Ministro venga a Pernumia a visionare il sito ed incontrare i comitati, di modo che la questione venga risolta al più presto per salvaguardare la salute dei cittadini".

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information